TuoDi Supermercati
BeFunky__MG_0346.jpgOttimo il concerto d'esordio a Somma Lombardo. Il gruppo - Edoardo Tonetti, Matteo Galotti, Francesco Pozzi, Francesco Martarelli, Nicolò Postizzi - si dimostra di aver stoffa ed in più di 500 li applaudono e per loro - ora - si apre la stagione tra pub e locali.

 

"Every night I look the sky
I look for a star
I think at you and I
realise how beautiful you are
because...your're my only one regret!"

Da Regret dei Paradoxes


BeFunky__MG_0353.jpg

Invitati da Matteo Galotti, uno degli organizzatori della festa, a Somma Lombardo, la lunga notte del 29 giugno,  per loro che sono di Gallarate (e nascono nell'ottobre 2011 quando Nicolò Postizzi, il cantante della band, organizzò un incontro tra Edoardo Tonetti - il batterista - e Francesco Martarelli il chitarrista solista del gruppo) è stato il concerto d'esordio, ed emozioni e scongiuri a parte, hanno superato, dopo le prime note, ogni emozione, offrendo un sound fluido, piacevole e grintoso, che ha dimostrato l'impegno di tante ore dedicate alle prove di voici e arrangiamenti.

Interessante l'inedito "Regret" scritto a più mani di componenti del gruppo.

BeFunky__MG_0361.jpgPrima del concerto, anche qualche minuto di visualizzazione e respirazione, per - attraverso la meditazione - giungere alla concentrazione, poi mentre la muisca faceva il resto - nel post concerto: birre a manetta tutti insieme riguardando le foto su telefonini e sugli i-pod.
Francy - grainta da leader - afferma "è stata una bella esperienza che ricorderemo tutti sempre - ed aggiunge -, ero molto emozionato. La parte strumentale è stata molto curata per il resto vedremo".
Tra i presenti al concerto tanti sono stati ad esprimere giudizi positivi, e la band è stata giudicata "coraggiosa e intraprendente"
... ha un futuro.

BeFunky__MG_0430.jpgQuesta la scaletta:
1. seven nation army (The white strips)
2. All the small things (Blink 182)
3. Whole lotta love (Led Zeppelin)
4. Someone like you (Adele)
5. Come as you are (Nirvana)
6. Smells like teen spirit (Nirvana)
7. You shook me all night long (AC/DC)
8. Snow (Red hot chili peppers)
9. Paradise city (Guns n' roses)
10. Starlight (Muse)
11. Regret (Paradoxes)
12. Don't stop believin' (Journey)
e il bis a grande richiesta:
13. Vertigo (U2)

muralesRipercorrendo la breve storia del gruppo, dopo la formazione del trio, - si chiamavano inizialmente Bubi Shit’s dog - con il passare del tempo la band migliora e quasi ad un anno dalle prime prove - settembre 2012 -  viene agganciato Matteo Galotti (l'attuale bassista).

Nel Novembre del 2012 al gruppo si unì un compagno di classe e amico di Edoardo, Francesco Pozzi ( il Magic) ,che suona la tastiera .

paradoxes_in_concert_060Poi in gruppo per qualche giorno divenne "AsGoodAsDead" fino al  27marzo quando ufficialmente nascono i "Paradoxes" .

La band ha avuto il loro primo live (il 13 aprile scorso) in una festa privata a Caidate.

Ovviamente su facebook: Paradoxes Official Page


live2

Theparadoxes.jpg

guitarIMG_0017webpozzi.jpg

 

tone.jpg529328_291039637696268_1664384315_n374491_291930410940524_145532275_n

 

paradoxes2.jpg

 

 

 

 

Share/Save/Bookmark

Devi essere registrato per aggiungere commenti

Prada Shanti
Swiss Education Group
Massimo Lazzara Falegname
Stil Mobili Letizia
 

Pubblicità

UNI Cusano

Tibet Free

Scomunicando è un supplemento di New Comunication
Periodico registrato presso il Tribunale di Patti - Messina
Proprietà della Marketing & Pubblicità Associati
Via Quasimodo, 1 98061 Brolo (ME)
P.IVA 01398150837
direttore responsabile Massimo Scaffidi Militone
webmaster Gianluca Zangara