Categoria: Il Muro

ARTE & POLITICA – Ma che belle le “sardine” di Alba La Mantia

“E visto che ci siamo scoperti tutti sardine. Eccole fresche fresche di pennello per voi e per i vari gruppi di sardine”. Come Politica diventa stimolo per l’Arte.

RICORDANDO – Onore ai Caduti!

Onore ai Caduti. Senza se e senza ma!

CONTRIBUTI – Quelli di un avvocato: “buon senso e umanità”. A volte basta riflettere

CONTRIBUTI - Quelli di un avvocato: "buon senso e umanità". A volte basta riflettere

PUNTI FERMI – Quando a noi piace il silenzio!

Noi stiamo con lei… oggi con le sue solitudini, con le sue tristezze, con il suo essere Donna. Punto!

PUNTO DI VISTA – Libia e Flussi Migratori. La provocazione di Francesco Mastrolembo

Una nota-appello inviata sui social a Antonella Papiro e Angela Raffa ed anche a Steni di Piazza (CinqueStelle). La risposta della Papiro non si è fatta attendere

FOTO & RIVOLUZIONI – Un anno fa sui campi palestinesi. La foto fece il giro del mondo

A Gaza, uno scatto epico: il ragazzo con la bandiera palestinese sembra un quadro di Delacroix

MAESTRI NEI TITOLI – Ancora una volta da “dieci e lode”

Un titolo o una foto che fanno notizia, insieme un vero e proprio redazionale, con ironia, con sagacia, con arguzia. Ancora una volta bravi davvero quelli de “il manifesto“

BROLO, DROGHE & DEVIANZE – Parlarne è una buona e “santa” cosa!

Torna sull’argomento, da osservatore attento e consapevole, Francesco Natoli. Un monito per tutti. Da leggere.

PUNTO DI VISTA – Dissento dal “dalli al brigatista che prende il reddito di cittadinanza”

Di quella terribile stagione molti portano sulle loro pelle e nei loro spiriti segni e ferite profonde. Che adesso alcuni di loro, indipendentemente dalla parte per cui hanno lottato, possano usufruire di un beneficio previsto da una

SENZA PREGIUDIZI – Più piccolo dei giganti, più grande dei nani. Chirac in controluce

Lo Chirac che non dimenticheremo è quello in visita ufficiale a Gerusalemme che viene letteralmente alle mani con gli agenti israeliani che vogliono impedirgli d’incontrare i palestinesi. Chapeau! Come si dice in Francia. D’altronde in Palestina una strada intitolata