BROLO – Si è concluso il progetto di formazione digitale #SOSDIGITAL. L’intervista
Babylon, Cultura, Fotonotizie, In evidenza

BROLO – Si è concluso il progetto di formazione digitale #SOSDIGITAL. L’intervista

Si è concluso il progetto di formazione digitale organizzato dalla Dott.ssa Martina Caminiti con il patrocinio del Comune di Brolo.

“Cambiamento e Innovazione per il territorio siciliano” sono queste le prospettive con le quali l’esperta in Marketing Digitale e ideatrice del corso #SOSDIGITAL tenutosi a Brolo nei mesi di Ottobre, Novembre e Dicembre, guarda al 2020.

“Lo scopo sarà quello di agire su tutto il territorio, allo scopo di sensibilizzare le nostre microimprese all’utilizzo del digitale ed educarli a sfruttare al massimo gli strumenti presenti online”.

Abbiamo intervistato l’autrice di questo ambizioso progetto, originaria di Pace del Mela e di base a Palermo già da qualche anno.

Come è nato #SOSDIGITAL?

Nella vita mi occupo di Consulenze e servizi di Marketing digitale per micro, piccole e medie imprese qui in Sicilia.

Questo mi ha permesso di interfacciarmi con imprenditori e titolari di attività siciliani e capirne le aspettative e le perplessità su tutto ciò che compete il marketing  la vendita online. Ho iniziato ideando una rubrica online, #SOSDIGITAL, che potesse rispondere alle loro esigenze, ma non bastava:  sarebbe stata necessaria una sensibilizzazione più invasiva su queste tematiche, farne comprendere i meccanismi e gli effetti positivi  attraverso esempi pratici.

Dire semplicemente “è figo, è efficace, ti farà aumentare il fatturato” non basta: la maggior parte rimane ancora sbalordita quando scopre che anche sui social bisogna investire del denaro per essere visibili.

Spiegaci un po’ questi seminari: che argomenti hai trattato e come possono essere utili a chi possiede un’attività offline?

I seminari sono stati 4 suddivisi nei  4 lunedì di Ottobre 2019 e in ogni incontro ho affrontato il tema del digitale da una diversa prospettiva: dall’analisi del consumatore, passando per i social e il sito web, fino ad un utilizzo integrativo di tutti questi strumenti per raggiungere i propri obiettivi aziendali.

Spesso vi è la falsa credenza che solo chi vende online può effettivamente sfruttare al massimo le potenzialità del web, ma non c’è nulla di più errato: i social, il sito web, la creazione di contenuti testuali e visuali sono tutti strumenti che servono a cercare e fidelizzare nuovi clienti: se un tempo bastava la il cartellone pubblicitario lungo la strada principale, adesso ad esso vanno affiancati nuovi metodi che permettono di raggiungere molte più persone in un quarto del tempo.

Il segreto? Saperli utilizzare in modo professionale e investire un giusto budget: che sia online o offline, sempre di pubblicità si tratta e, come per ogni spazio pubblicitario, bisogna pagare per averlo.

Come descriveresti l’esperienza di Brolo? Ti piacerebbe ripeterla in altri comuni della provincia  e della regione?

Certamente! Fa parte dei miei progetti per l’anno nuovo.

L’esperienza di Brolo è stata illuminante; mi ha permesso di toccare con mano i dubbi e le perplessità dii commercianti e imprenditori: le loro difficoltà economiche e una cattiva gestione del budget spesso li proietta in un futuro poco roseo , con lo sviluppo di una grande sfiducia nei confronti di questi nuovi strumenti.

Spesso basta un investimento fatto nel modo giusto e il risultato cambia drasticamente. In un contesto con così tante difficoltà pratiche, il modo giusto per ottenere risultati è tramite l’ascolto e lo scambio.

Inutile proporre soluzioni pre-confezionate: ogni commerciante/imprenditore ha la sua storia, i suoi valori e i suoi obiettivi. A me piace ascoltarli e cercare di raggiungere insieme un risultato ottimale, mettendo da parte le aspettative irrealistiche spesso presenti a causa di “guru” del marketing online che promettono risultati sulla base del nulla, ma orientandosi al raggiungimento di soddisfazioni e cambiamenti produttivi.

Hai parlato di valori e obiettivi: quali sono i tuoi e come sviluppi il rapporto con i tuoi clienti?

Io credo molto nel lavoro in team. Nessuno conosce meglio un’azienda/attività del proprietario: solo uno scambio produttivo e un lavoro sinergico tra me e il mio cliente permette di comprendere fino in fondo il consumatore target e gli obiettivi aziendali. Il cliente sa ciò che vuole, anche se solo a livello implicito,  io ho le competenze per aiutarlo a diventare consapevole e  permettergli di realizzarlo.

Spesso collaboro anche con altri freelance per offrire un lavoro di alta qualità: non posso essere grafico, programmatore, consulente e social media manager, posso solo essere due cose alla volta per fare bene il mio lavoro. Mi piace essere onesta con chi si rivolge a me: se mi chiedono di programmare un sito, chiedo ad un collaboratore esperto di settore, non mi improvviso ciò che non sono.

Altro pilastro fondamentale del mio modo di lavorare è,ovviamente, la comunicazione: mi piace che il cliente sia il protagonista della sua comunicazione e io cerco di personalizzare il mio rapporto con lui fin dal preventivo (creo una grafica diversa per ogni nuovo contatto): ogni piano editoriale, ogni contenuto e ogni strategia è frutto di un lavoro sinergico.

Ogni lavoro da me svolto è approvato dal cliente prima di proseguire con qualsiasi tipo di pubblicazione. Non è facile lavorare con questi ritmi, ma le soddisfazioni non mancano.

Progetti per il futuro?

Sicuramente continuare il mio progetto #SOSDIGITAL in giro per la Sicilia, per il resto… staremo a vedere! Intanto con i commercianti di Brolo ci vedremo prima di Natale per un altro incontro gratuito: chiunque voglia usufruire di 15 minuti di consulenza gratuita rimanga connesso con le mie pagine social e sul mio sito synbrandmarketing.it: presto comunicherò la data!

 

 

 

 

 

8 Dicembre 2019

Autore:

redazione


Ti preghiamo di disattivare AdBlock o aggiungere il sito in whitelist