IL PREMIO DEI PREMI AL MAJORANA – Per il secondo anno consecutivo il titolo “Miglior team Campionati di Imprenditorialità”
Attualita, Fotonotizie, In evidenza, News

IL PREMIO DEI PREMI AL MAJORANA – Per il secondo anno consecutivo il titolo “Miglior team Campionati di Imprenditorialità”

Ospitati dalla città di Parma, i Campionati di imprenditorialità sono promossi e organizzati da Junior Achievement Italia in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e del Merito e il supporto di un ampio ecosistema di Partner

Coltivare un ambiente in cui le idee dei giovani possano trasformarsi in progetti concreti è la linea guida della progettualità innovativa dell’Istituto Tecnico Tecnologico “Ettore Majorana” che, partecipando alla Competizione Nazionale di Imprenditorialità 2024, nelle giornate del 23 e 24 maggio, ha ancora una volta riportato una grande ed entusiasmante vittoria.

Al termine di una maratona di due giorni presso l’Auditorium Paganini della città di Parma gli studenti del Tecnologico Majorana di Milazzo che, nel corso del corrente anno scolastico, nell’ambito del Piano Triennale dell’Offerta Formativa relativa ai Percorsi sulle Competenze Trasversali e Orientamento (PCTO) dell’Istituto, avevano superato le fasi regionali della competizione attraverso la partecipazione al programma “Impresa in Azione” di JA Italia e la realizzazione di mini imprese, sono approdati numerosi alla fase finale.

Quattro infatti i teams dell’istituto che, confrontandosi con le 60 “mini-imprese” e i 180 ragazzi provenienti da tutto il territorio nazionale, sono riusciti a convincere della validità del progetto e dell’efficacia del lavoro di un gruppo di docenti-tutor, coordinati dal referente, prof. Giuseppe Massimo Bucca, conquistando il massimo riconoscimento.

L’evento, promosso da Junior Achievement Italia, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e del Merito, e inserito nel programma annuale Valorizzazione Eccellenze, rappresenta un’occasione per scoprire le idee imprenditoriali più innovative nate sui banchi di scuola di tutta Italia e per i giovani studenti del tecnologico mamertino una condivisione di risorse e incrocio di competenze” – commenta orgogliosamente il Dirigente scolastico, Bruno Lorenzo Castrovinci.

Non nuovo a tali successi, il Majorana quest’anno, doppia sè stesso e festeggia la mini impresa S.O.S. JA della 3° B dell’indirizzo Biotecnologie Sanitarie dell’istituto, rappresentato a Parma dagli alunni Francesca Fleres, Gaia Basile, Nuccio Scibilia e dalla tutor, professoressa Maria de Domenico, che con Absorbia, una spugna in lana, purificata con componenti naturali capace di assorbire gli idrocarburi e altre sostanze oleose, vince i campionati di imprenditorialità 2024.

Il gruppo di lavoro, la 3° B ha dimostrato quanto, ancora una volta, le nuove generazioni siano sensibili e abili interpreti delle più urgenti e attuali tematiche ambientali, capaci e brillanti nel mettere in gioco idee brillanti e spirito imprenditoriale. Gli studenti, infatti, entreranno nell’albo delle eccellenze nazionali, un importante riconoscimento assegnato agli studenti frequentanti i corsi di istruzione superiore delle scuole statali e paritarie e che raccoglie sul sito di Indire i nominativi dei diplomati con 100 e lode o risultati vincitori delle competizioni, nazionali e internazionali, elencate nel Programma annuale per la valorizzazione delle eccellenze. L’iscrizione all’Albo prevede una serie di agevolazioni come benefit e accreditamenti per l’accesso a biblioteche, musei, istituti e luoghi della cultura, l’accesso e l’ammissione a tirocini formativi; la partecipazione a iniziative formative organizzate da centri scientifici nazionali con destinazione rivolta alla qualità della formazione scolastica; viaggi di istruzione e visite presso centri specialistici; benefici di tipo economico e altre forme di incentivo secondo intese e accordi stabiliti con soggetti pubblici e privati.

Un particolare riconoscimento è toccato alla studentessa Francesca Fleres, che ha vinto, nella medesima competizione, il premio Leadership Alumni Award, per aver saputo dare, durante le audizioni, prova delle proprie capacità di leadership, empatia e spirito di gruppo. L’associazione Alumni, ogni anno, è alla ricerca di leader che sanno fare la differenza e che in un futuro molto prossimo saranno in grado di contribuire alla crescita della realtà.

Grande la soddisfazione per il ricco bottino, ma altrettanto grandi l’orgoglio e la responsabilità dell’intero corpo docente di un istituto che, giorno dopo giorno, con dedizione e competenza, si fa promotore dello sviluppo delle tecnologie emergenti e del processo di empowerment dei propri studenti, appassionandoli e coinvolgendoli attivamente, favorendo lo sviluppo di competenze fondamentali per il loro futuro, di  quelle soft skills oggi sempre più necessarie in una società in rapido progresso,  creando consapevolmente e caparbiamente ponti e incroci di risorse umane, di valori e di competenze.

30 Maggio 2024

Autore:

redazione


Ti preghiamo di disattivare AdBlock o aggiungere il sito in whitelist