MAURO AQUINO – “Riconosciuta la correttezza del mio operato”

Dopo la decisione della Corte d’Appello di Messina

La nota del sindaco di Patti.

La Corte d’Appello di Messina ha appena messo fine alla mia vicenda giudiziaria relativa al processo Patti&Affari, sancendo definitivamente la correttezza del mio operato quale Sindaco della Città di Patti! Continuerò a lavorare con l’impegno di sempre per la mia Citta’ e la mia gente! Ringrazio la mia famiglia che mi ha sempre sostenuto, i compagni di strada nell’attività amministrativa che non hanno mai dubitato della mia onestà, i tantissimi amici che non mi hanno mai fatto mancare affetto e fiducia. Ringrazio il mio avvocato Lidia Di Blasi per la passione con cui mi ha difeso e tutti i Giudici che, con serenità, nei vari gradi di giudizio, mi hanno giudicato. Ringrazio ancora una volta anche i pochi che hanno speculato su questa triste vicenda, perché, ancora una volta, mi hanno fatto comprendere di quali miserie è capace l’animo umano. L’ultimo pensiero, ma non in ordine di importanza, voglio rivolgerlo a mio padre, che in questo processo, in primo grado, pronuncio’ la sua ultima arringa e che oggi è felice con me da lassù…”.

Ed like, a pioggia, invadono la sua bacheca

Ti preghiamo di disattivare AdBlock o aggiungere il sito in whitelist