NUOVO PIANO REGOLATORE – A Brolo si va avanti

L’Amministrazione Comunale di Brolo ha impresso una decisa accelerazione alla revisione del Piano Regolatore Generale. Da definire in questa nuova progettualità anche la questione degli “abusivi costieri”.

c’è in gioco il futuro sviluppo del paese

La Giunta guidata dal Sindaco Giuseppe Laccoto ha infatti assegnato al responsabile dell’area tecnica Ing. Basilio Ridolfo i fondi necessari per “acquisire il servizio tecnico finalizzato alla redazione della cartografia numerica digitale del territorio comunale”.

“Negli anni erano stati diversi i solleciti e le diffide da parte della Regione, era stato perso troppo tempo – commenta il Sindaco Giuseppe Laccoto. Questo passaggio sulla cartografia segue l’incarico per la realizzazione dell’aerofotogrammetria. Abbiamo tutte le intenzione di ultimare presto le procedure per giungere alla stesura della revisione del Prg che rappresenta lo strumento urbanistico fondamentale per programmare le strategie di rilancio economico di Brolo, anche attraverso la realizzazione delle opere pubbliche necessarie a questo scopo.

ridolfo_basilio_thumb_medium383_409

Il nostro è un paese che deve guardare alle prospettive di crescita turistica e in questo senso – prosegue il Sindaco Laccoto – dobbiamo valorizzare sempre più il nostro centro storico e stimolare le potenzialità del settore commerciale, che rappresenta un importante elemento nella catena di valore dell’offerta turistica”.

Dal nuovo strumento urbanistico, mentre rimane attualissima l’idea lanciata anni da dallo steso tecnico comunale, Basilio Ridolfo, quella del “cemento a Km zero”,  Brolo si attende molto per il suo sviluppo, per la conservazione delle memorie storiche ed il recupero del paesaggio.

Dopo le fase tecniche procedurali – propedeutiche in questo contesto – sarà necessario il confronto con i cittadini. Il Prg è un’occasione importante, un appuntamento determinante, sperando che si faccia tesoro delle cose “belle” del passato ma anche delle storture e delle miopie che hanno caratterizzato la definizione in altri passati di questi strumenti urbanistici, che per certi versi hanno sconvolto il paese rendendolo più povero .. sotto mille aspetti, per tutti.

 

Da rileggere

 

A Brolo un “Patto per il Futuro” 2 – L’intervento dell’ing. Basilio Ridolfo

Ti preghiamo di disattivare AdBlock o aggiungere il sito in whitelist