ABBAGLI – Assolti tre giovani brolesi

L’autorità giudiziaria, aderendo alle tesi difensive degli avvocati Basilio Scaffidi, Salvatore Cipriano e Antonino Artale, ha assolto con formula piena gli imputati in concorso a aver portato fuori dalla loro abitazione, senza giustificato motivo, un lungo coltello.

 

 

Il Giudice Monocratico del Tribunale di Patti, Dott.ssa Sergi, ha assolto, con formula piena, tre giovani brolesi, ai quali veniva ascritto il reato di cui all’art.
110 c.p. e 4 della L. n. 110/1975 per avere, in concorso tra loro, portato fuori dalla loro abitazione, senza giustificato motivo, un coltello della lunghezza
complessiva di cm 31 e avente lama di cm 21.
L’autorità giudiziaria, aderendo alle tesi difensive degli avvocati Basilio Scaffidi, Salvatore Cipriano e Antonino Artale, ha assolto con formula piena gli imputati.

La sentenza di qualche giorno addietro è relativa a fatti accaduti nella primavera del 2013 ed era scaturita dalla denuncia dopo un controllo effettuato da una pattuglia di carabinieri..

 

Nella foto Basilio Avvocato un avvocato della difesa

Lascia un commento

Ti preghiamo di disattivare AdBlock o aggiungere il sito in whitelist