TINDARI SWITCH FEST – Al via la II^ edizione
Cultura, Fotonotizie, In evidenza, Teatro

TINDARI SWITCH FEST – Al via la II^ edizione

TINDARI SWITCH FEST: TUTTO PRONTO PER LA II EDIZIONE

Al via la II edizione di Tindari Switch Fest, il festival sullo scambio delle pratiche teatrali organizzato dalle associazioni Nuovi Teatri e Potere la fantasia, con il patrocinio della Città di Patti, del Parco archeologico di Tindari e dell’Assessorato delle autonomie locali e della funzione pubblica della Regione Sicilia, insieme a Plastitalia.

La manifestazione, che si svolgerà dall’ 1 al 22 giugno, è rivolta alle Accademie di Arte Drammatica, alle Scuole di Teatro e, più in generale, a tutte quelle realtà che si occupano di ricerca e formazione teatrale.

Il Festival intende proporre Patti e il suo territorio come centro culturale di rilievo nazionale e internazionale attraverso il teatro e le sue pratiche. Le scuole e le compagnie che parteciperanno al Festival, soggiorneranno sul nostro territorio realizzando due tipologie di attività, oltre naturalmente agli spettacoli che andranno in scena nel Teatro antico di Tindari e saranno fruibili gratuitamente da tutta la comunità pattese.

La prima è costituita appunto dagli scambi, i seminari  e i laboratori fra scuole basati su uno studio del territorio. Alla fine del soggiorno è prevista una restituzione in forma di performance del lavoro effettuato.

La seconda è un’attività aperta alla Comunità Pattese: ogni scuola offrirà, nella forma che si sceglierà, un momento di condivisione e anche qui di incontro con gli abitanti del territorio. Sarà uno spazio libero e gratuito che potrà essere fruito anche da chi non fa Teatro ma si vuole avvicinare a queste pratiche in maniera nuova e stimolante. Quest’anno si terrà un laboratorio condotto da Simone Corso e Jovana Malinaric sulla Spettatorialità.

In questo contesto, si inseriscono i saggi finali degli allievi di Stefano Molica e Valentina Martino. Giorno 1 giugno debutterà il corso Ragazzi di con Clan Macbeth, giorno 2 il corso avanzato di Patti con Il sogno di Amleto e il 22 giugno il corso Ragazzi di Capo d’Orlando con Nozze di Sangue, drammaturgia e regia di Stefano Molica.

Insieme agli allievi de La Macchina dei Sogni, andranno in scena  Simone Corso e Jovana Malinaric giorno 8 giugno, Artistes du Colletif 59 di Parigi il 9 giugno, il Piccolo Teatro della Versilia il 15 giugno.

La manifestazione inoltre, sarà arricchita dalle performance delle scuole della Città.

«Siamo alla II edizione e siamo felici di essere riusciti a far diventare Patti, e Tindari in maniera particolare, un vero ponte tra mondi diversi. Questo sarebbe stato impossibile senza il supporto dell’amministrazione comunale e, in particolare, del Sindaco Gianluca Bonsignore e dell’assessore alla cultura Salvatore Sidoti, il quale ha creduto da subito nel progetto – afferma il regista Stefano Molica –  Lo Switch Fest vuole essere un’occasione di incontro e formazione, un momento unico soprattutto per i nostri ragazzi che avranno, anche quest’anno, la possibilità di fare lezione con insegnanti del panorama teatrale nazionale ed internazionale».

«Tindari Switch Fest non solo si inserisce tra Tindari Teatro Giovani e il Tindari Festival, creando un nuovo movimento capace anche di regalare al nostro vasto territorio momenti di scambio e crescita culturale – afferma l’assessore alla Cultura Salvatore Sidoti – ma risponde al percorso culturale sul quale abbiamo investito da subito e sul quale continuiamo ad investire nell’ottica di una visione che renda Patti la nostra città delle culture».

 

 

29 Maggio 2024

Autore:

redazione


Ti preghiamo di disattivare AdBlock o aggiungere il sito in whitelist